sandrabianca copy

 

Sandra Burchi è una ricercatrice indipendente. Si occupa di temi relativi ai processi di
trasformazione del lavoro e al loro impatto sulla vita quotidiana di singoli e comunità. Ha ottenuto il
dottorato di ricerca presso l’Università di Pisa dove ha lavorato come ricercatrice e docente a
contratto presso il Dipartimento di Scienze politiche collaborando con la cattedra di Sociologia del
lavoro. Ha sviluppato ricerche sul lavoro  flessibile  e precario   e sulle strategie di work-life balance delle nuove professioniste. In particolare si è occupata dell’organizzazione del lavoro professionale negli spazi domestici e di houseworking contemporaneo. Più recentemente ha preso parte al progetto di ricerca d’ateneo Trasformazioni sociali, emigrazioni qualificate e differenziali di sviluppo, sulle strategie di carriera all’estero dei giovani laureati. Da sempre interessata alla teoria femminista, ha collaborato con enti di ricerca e formazione attivi sul tema della politica e della vita delle donne progettando inchieste, percorsi di ricerca, gruppi di riflessione. Ha scritto per  testate e riviste on line (Il lavoro culturale, Ingenere, Questione giustizia) segnalando pubblicazioni e iniziative culturali di rilievo. Ha collaborato con registe e artiste visive cercando di evidenziare i nessi possibili fra ricerca sociale e linguaggi dell’arte.

Pubblicazioni:

Burchi S., Ripartire da casa. Reti e lavori nello spazio domestico,  Nuova Collana Griff, Franco Angeli Edizioni, Milano 2014

Burchi S., De Martino T. (a cura di) Come un paesaggio. Pensieri e Pratiche fra lavoro e non lavoro, Iacobelli Editori, Guidonia Roma 2013

Burchi S., Ruggeri F. (a cura di), Noi e la Cgil. Colloqui con Antonio Pizzinato, Bruno Trentin, Vittorio Foa, Piero Boni, vol.2, Ediesse, Roma 2012

Burchi S., Ruggeri F. (a cura di), Noi e la Cgil. Colloqui con Arvedo Forni, Nella Marcellino, Aldo Giunti, Gianfranco  Rastrelli, Ediesse, Roma 2010

Burchi S., “Lavorare  in casa. Racconti di uno strano ritorno” in Genesis, Rivista della società italiana delle storiche, Flessibili/precarie, VII/1-2, 2008, in DWF 2 (86), 2010

Burchi S., “Tra pieni e vuoti per una genealogia del lavoro delle donne”, in DWF, 1 (85), 2010

Burchi S., “Il lavoro fra sguardi esterni e interni”, in  AAVV, Da fuori  non si capisce. Il lavoro  delle donne nelle cooperative sociali, tra mandati e bisogni che cambiano, Ed. Tommasi, 2006

Burchi S., “Donne e flessibilità: appunti per una discussione”, in AAVV, Progettare in ottica di genere, Franco Angeli Edizioni, Milano 2003

Burchi S., “Le amenità dovranno aspettare” in Inoltre. Abitare e globalizzazione, Anno IV n.5, Jaca Book, Milano 2002