cristinabianca copy

Cristina Morini è una giornalista, saggista, ricercatrice indipendente. Si occupa di temi relativi al genere e ai processi di trasformazione del lavoro. Ha lavorato come giornalista nella redazione del settimanale della Rcs Media Group, Anna. Ha collaborato con il Cdrl, Centro documentazione e ricerche Lombardia. Ha fatto parte del gruppo di ricerca dell’Osservatorio sulle politiche sociali in Friuli Venezia Giulia e in Slovenia (Or-Win 2000) (2006-2007) con la la stesura del rapporto: “Processo di femminilizzazione del lavoro e politica dei tempi in Friuli: aspetti economici e coesione sociale: aspetti statistici della partecipazione al mercato del lavoro friulano”. Nel 2009 ha partecipato alla ricerca “Costruzione, monitoraggio e valutazione delle politiche sociali: esigenze e standardizzazione, best practices e rispondenza ai nuovi bisogni” per il ministero del Welfare (ex ministero della Solidarietà sociale) curando il capitolo 4 del dossier: “Lavoro femminile e di cura:problematiche e nuovi rischi sociali”. Ha svolto inchieste relative al lavoro giornalistico per conto della Federazione nazionale della stampa italiana. È stata direttora responsabile della rivista Quaderni di San Precario. Critica del diritto, dell’economia e della società, coordinando l’attività di redazione tra i nodi di Milano, Torino e Genova. Ha partecipato a seminari e convegni in varie università e istituzioni italiane e straniere (Historical Materialism a Londra nel 2009; Macba di Barcellona, 2010; Maison des Sciences Économiques, Università Paris 1- Sorbonne, 2011). Svolge inchieste e ricerca sociale. Collabora con giornali e siti (Il Manifesto, Doppiozero, Alfabeta2, Carmilla online, Commonware, Opera Viva). È socia fondatrice dell’associazione Bin-Italia (Basic Income Network Italia). Fa parte della rete di ricerca analisi e discussione internazionale Effimera e coordina la redazione del blog connesso. Attualmente fa parte del gruppo di ricerca europeo PIE News (Powerty Income Employement News), progetto Horizon 20/20 finanziato dalla Comunità europea.

Pubblicazioni:

Morini C., “Femminismo e neoliberismo. Italian Theory femminista e vite precarie”, in Federico Zappino (a cura di), Il genere tra neoliberismo e neofondamentalismo, Ombre Corte, Verona 2016

Morini C., “Il lavoro contemporaneo e il controllo sulla vita”, in AA.VV., Un reddito garantito ci vuole! Ma quale?Strumento di libertà o gestione delle povertà, Quaderni per il Reddito n.3, Bin Italia Network, 2016

Morini C., “Autonomy, Free Labor and Passions as Devices of Creative Capitalism. Narratives from a Co-research in Journalism and the Editing Industry” (con Emiliana Armano e Kristin Carls), in Giuseppe Cocco and Barbara Szaniecki (a cura di), Creative Capitalism, Multitudinous Creativity: Radicalities and Alterities, Lexington, New York, 2015

Morini C. e Vignola P. (a cura di), Piccola enciclopedia precaria. Dai Quaderni di San Precario, Agenzia X Edizioni, Milano 2015

Morini C., “Quel corpo sono io. Dal femminismo insegnamenti di resistenza al biopotere”, in Ilaria Bussoni e Raffaella Perna (a cura di), Il gesto femminista. La rivolta delle donne nel corpo, nel lavoro, nell’arte, DeriveApprodi, Roma 2014

Morini C., “Precarietà. Della cattura biocapitalista delle vite (e della loro potenza)” in F. Zappino, L. Coccoli, M. Trabacchini (a cura di), Genealogie del presente. Lessico politico per tempi interessanti, Ed.Mimesis, 2014

Morini C., “Precarious passion or passionate precariousness?” (con Emiliana Armano e Kristin Carls), in Quand Passion et précarité se rencontrent dans les métiers du savoir, RS&A Recherches sociologiques et antropologiques, Volume XLV, neméro 2, 2014

Morini C., “Social Reproduction as a Paradigm of the Common. Reproduction Antagonism, Production Crisis”, in O. Augustin, C. Ydesen (eds), Post-Crisis Perspectives, Peter Lang, Frankfurt-New York, 2013, pp. 83-98

Morini C., “Stato d’eccezione. I giornalisti, la crisi e la precarizzazione del lavoro stabile”, in E. Armano, A. Murgia (a cura di), Mappe della precarietà, Vol. I, Ed. Odoya, 2012, pp- 165-180

Morini C., “Tradimenti. Il conflitto sul lavoro come lotta biopolitica”, in Federico Chicchi e Emanuele Leonardi (a cura di), Lavoro in frantumi. Condizione precaria, nuovi conflitti e regime neoliberista, Ombre Corte, Verona 2011

Morini C., Per amore o per forza. Femminilizzazione del lavoro e biopolitiche del corpo, Ombre Corte, Verona 2010

Morini C., “Life Put to Work: Towards a Life Theory of Value”, (con A. Fumagalli), in Ephemera, volume 10, number 3/4, November, 2010

Morini C., “Il divenire infedele del lavoro. Necessità del reddito di esistenza ai tempi del divenire donna del lavoro”, in AAVV, Reddito per tutti. Un’utopia concreta per l’era globale, Manifestolibri, Roma 2009

Morini C., “Segmentation du travail cognitif et rente salariale” (con A. Fumagalli), in Multitudes n. 32, 2008

Morini C., “The feminization of labour in cognitive capitalism”, in Feminist Review, vol. 87, 2007

Morini C., “El trabajo de Penelope: la encuesta, el trabajo cognitivo y la lecciòn biopolìtica del feminismo” in AA.VV. Nociones comunes. Experiencias y enayos entre investigacion y militancia, Utiles, Madrid, 2004

Morini C., La serve serve, DeriveApprodi, Roma 2001

Morini C., Le redazione pericolose. Come fare la giornalista e vivere infelicemente, Derive Approdi, Roma 2000 (con lo pseudonimo di Chiara Forti)

Morini C., “Alla ricerca della libertà: donne e reddito di cittadinanza”, in Aa.Vv, Tute Bianche. Disoccupazione di massa e reddito di cittadinanza, Derive Approdi, Roma, 1999

Morini C., “Lavoro autonomo e settore editoriale: la parabola di una professione” in Sergio Bologna, Andrea Fumagalli (a cura di), Il lavoro autonomo di II° generazione, Feltrinelli, Milano, 1997