adrianabianca copy

Adriana Nannicini, psicologa dei Gruppi e delle Organizzazioni, esperta di Genere, autrice italiana e ricercatrice indipendente, ha un background decisamente orientato all’impegno etico e sociale. Avendo lavorato sempre, anche come psicologa del lavoro, in progetti e gruppi caratterizzati da innovazione metodologica e da ricerca-azione. Ha lavorato come consulente di processi di cambiamento organizzativi e ha collaborato allo sviluppo teorico e metodologico inerente la formazione con StudioAPS, ideando e gestendo l’intero processo in aula di Seminari e Cicli annuali su temi rilevanti e pubblicando saggi. A questa attività, ha affiancato la gestione dello start up di Proteo, agenzia formativa in Toscana, la supervisione scientifica della Scuola Superiore Regionale per Educatori della Regione Val d’Aosta, la collaborazione con Università Cattolica del Sacro Cuore di Milano, corso di laurea in Psicologia, quale coordinatrice dei tutors EPG, didattica innovativa professionalizzante e l’incarico di docente a contratto con Università Cà Foscari di Venezia corso di Sociologia di Comunità e relativo Laboratorio. Interessi professionali e impegno etico-sociale si sono incrociati in Italia, con l’ideazione e supervisione scientifica delle prime edizioni della Scuola di Politica delle Donne della Provincia di Lucca. In Africa (Guinea Bissau e Mozambico, dal 2007) ha approfondito la conoscenza del mondo femminile autoctono e della sua connessione con le reti internazionali: in particolare in Guinea ha curato una ricerca sui temi della salute sessuale e riproduttiva e in Mozambico è stata project manager di un progetto governativo italiano in appoggio al Ministero della Donna. Collabora con Arcipelagomilano.org

Pubblicazioni:

Nannicini A., “Precarietà: donne di oggi pongono domande”, in Di condizione precaria. Sguardi trasversali tra genere, lavoro e non lavoro, EUT, Trieste 2016

Nannicini A., Donne e organizzazione del lavoro nel settore agroalimentare, Ediesse, Roma 2014

Nannicini A., “Donne, lavoro e cooperazione” in Educazione Sentimentale, numero monografico Scene dal Lavoro Contemporaneo, Franco Angeli Edizioni, Milano 2013

Nannicini A., “Lavoro: laboratori di esperienze e costruzione di teoria femminista.”, in Inchiesta aprile, Bologna 2012

Nannicini A., “Condividere spazi, relazioni, progetti, innovazione per lavoratori autonomi” in Animazione Sociale, supplemento, Gruppo Abele edizioni, Torino 2012

Nannicini A., “Una manciata di anni e un triangolo”, in Genesis. Donne Precarie/flessibili, Roma Viella 2009

Nannicini A., “Le ostetriche di Oio” in Donnealtri, website, 2008

Nannicini A., “Sguardi e movimenti di donne sul lavoro che cambia”, in T. Bertilotti, C. Galasso, A. Gissi, F. Lagorio (a cura di), Altrifemminismi. Corpi, culture, politica, Manifestolibri, Roma 2006

Nannicini A., “ I cambiamenti delle strategie delle donne in professioni ad elevata comunicazione e flessibilità”, in Duoda, Barcellona 2006

Nannicini A., “Appunti di un anno di lavoro-non lavoro”, in Quaderni di rassegna Sindacale Donne al lavoro, Ediesse, Roma 2004

Nannicini A., ”Le organizzazioni di donne: conflitto e potere”, Crinali, Milano 2003

Nannicini A., “ Le parole per farlo- donne al lavoro nel postfordismo”, Deriveapprodi, Roma 2002

Nannicini A., “ Includere e cooperare: ecco l’utopia della politica al femminile ” in Volontariato oggi n.7/8, 2001

Nannicini A., “Le donne e il lavoro sociale ”in Animazione Sociale, n.1, Gruppo Abele edizioni, Torino 2000

Nannicini A., “Il gruppo nella formazione ” in Spunti rivista dello Studio APS n.4, Maspero Fontana, Como 2000

Nannicini A., “Narrazione e formazione” in AAVV, Azione formativa come Narrazione, Raffaello Cortina editore, Milano 1998